4 consigli per dare visibilità ai post su Facebook

Gestire una Pagina Facebook richiede tempo e attenzione se vogliamo che sia vista dal maggior numero delle persone in nostro target: la visibilità dei post è determinata dall’ EdgeRank; si tratta dell’algoritmo che premia o penalizza la presenza di quel post all’interno dei News Feed dei fan.

Attualmente i post delle Pagine vengono visualizzati da una percentuale molto ridotta che non supera il 10% – 15% degli iscritti alla stessa.

L’obiettivo del post è ovviamente ottenere interazione con i propri utenti tramite like, condivisioni e commenti: ecco alcuni consigli per dare visibilità ai post su Facebook e migliorare l’interazione con i fan.

1 – Investi

Per ottenere più risultati occorre investire: Facebook Ads permette di pubblicizzare la vostra pagina e (la piattaforma di advertising del social network) permette di profilare e individuare il target sulla base di fattori diversi, come dati demografici, interessi, preferenze e connessioni. Ovviamente sta a te decidere quanto investire, ma già con un investimento relativamente basso, puoi ottenere ottimi risultati.

2 – Crea contenuti vari e originali.

Facebook premia l’originalità e la varietà: non limitarti a condividere link e a rilanciare i contenuti del sito ma sfrutta in pieno le possibilità che la piattaforma ti offre: immagini, testi, hashtag, album etc..

3 – Cita e tagga le altre Pagine Facebook.

Non devi pensare solo al tuo orticello, ma interagire con altre Pagine complementari alla tua citandole e taggandole nei post. Ai loro fan potrebbero interessare i tuoi servizi e viceversa.

4 – Prepara un piano editoriale e programma i post.

Gli aggiornamenti sulle ultime novità sono sempre interessanti, ma stendere un piano editoriale e pianificare l’uscita dei post permette di creare una strategia editoriale coerente. Fare post all’ultimo minuto rischia di far perdere omogeneità e continuità alla Pagina e ai suoi contenuti.

Questi i nostri 4 consigli per dare visibilità ai post su Facebook: stai già utilizzando qualcuna delle strategie proposte?

Ti consiglio di leggere anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *