9 trucchi per usare Youtube da iPhone e iPad nel modo migliore

Youtube è sicuramente uno dei siti più utilizzati dagli internauti, e più visitati nel mondo intero, al momento. Probabilmente anche voi accederete al celebre portale più volte al giorno, per guardare gli aggiornamenti dei canali o dei personaggi, i cosiddetti “Youtuber”, che ogni giorno rilasciano i loro video.

Molti utenti sono ancorati sempre al computer per visualizzare i video: alcune funzioni come i link interattivi nei video non funzionano da mobile, al momento, e in generale dal computer si hanno più opzioni di condivisione e di organizzazione.

Ma ciò che ci offre il mobile, e in questo articolo parleremo in modo specifico dei dispositivi Apple, non è tutto da buttare, anzi ci sono delle opzioni molto interessanti e alcune, addirittura, non disponibili da computer. Vediamole.

1.I video a 360 gradi
Recentemente, Youtube ha dato agli utenti dotati di videocamere particolari la possibilità di inserire nel portale dei video a 360 gradi. Video in realtà aumentata, a tutti gli effetti. Per vederli, apriamo Youtube per iPhone e iPad e, nella colonna di sinistra, scorriamo fino in fondo, per trovare l’apposita categoria. Aprite quindi un video, e non vedrete nulla. Ma provate ad alzare fisicamente il dispositivo e guardarvi intorno, come una finestra sul mondo: avrete l’impressione di essere veramente dentro al video. In un modo che non potremmo mai fare da computer.

2. Caricare i video da Mobile
Per caricare un video su Youtube, non serve un computer: è possibile farlo anche da iPhone e iPad, basta aver registrato il video ed eventualmente averli modificati con app come Pinnacle o iMovie. Quindi è sufficiente aprire l’app Youtube, entrare nella pagina “I miei video” e, sulla destra, premere il tasto “Carica”. Scegliamo un video ed attendiamo il caricamento sul nostro canale, proprio come da PC.

3. Cercare altri video mentre ne guardiamo uno
A settembre, iOS 9 ci darà la possibilità di guardare un video in una finestra a parte mentre utilizziamo altre app. Per adesso non si può ancora uscendo da Youtube, ma possiamo farlo nell’ambito della stessa applicazione: tocchiamo il video e trasciniamolo, con il dito, in basso a destra. Verrà riprodotto in una piccola finestra mentre noi potremo (sempre e solo su Youtube, però) navigare come preferiamo.

4. Aprire i link in Google Chrome
Generalmente, su iPad, i link delle applicazioni vengono aperte in Safari e non in altri browser. Con Youtube, Google ci da la possibilità di aprirli direttamente in Chrome, cosa utile qualora sfruttiamo le possibilità di sincronizzazione con il PC o il Mac di questo browser. Per attivare questa opzione è sufficiente recarci nelle impostazioni, in alto a sinistra, e premere “Apri i link in Chrome”. Se toccheremo un link presente nella descrizione di un video, questo si aprirà nel browser alternativo.

5. Risparmiare traffico dati in mobile
Senza allontanarci tanto, sempre in Impostazioni di Youtube, possiamo scegliere di visualizzare i video in HD solo quando siamo sotto connessione Wi-Fi, attivando l’apposita opzione. In questo modo, quando siamo sotto connessione dati, avremo la possibilità di visualizzare i video a definizione standard, così da risparmiare un bel po’ di traffico, visto che gli operatori telefonici ci fanno pagare i GB a peso d’oro. Letteralmente.

6. Aprire un video in Youtube da Safari
Se non volete aprire il video dall’applicazione ma preferite farlo da Safari, per qualsiasi motivo (tra cui la riproduzione in background che vedremo tra poco) noterete che da Safari aprire Youtube non è così semplice. Se cercate di aprire un video, noterete che si aprirà immediatamente l’app Youtube. Quindi facciamo così: premiamo due volte il tasto Home del telefono o del tablet e torniamo su Safari. Riproviamo ad aprire il video e stavolta, gentilmente, il dispositivo ci chiederà se vogliamo usare l’app o meno. Premiamo “Annulla”. Proviamo ancora una volta ad aprire il video e questo, finalmente, si aprirà in Safari.

7. Aprire un video in modalità Desktop
E se io da Safari volessi visualizzare Youtube come lo vedo da un computer? Per prima cosa bisogna fare i tre passi descritti al punto 6 per aprire il video da Safari. A questo punto tocchiamo la barra degli indirizzi, in alto, e si aprirà un menu. Scorriamo verso il basso e otterremo delle opzioni tra cui “Visualizza sito Desktop”. Premiamolo. Si aprirà nuovamente Youtube. Ripetiamo ancora una volta i passaggi descritti al punto 6 e visualizzeremo, finalmente, il video da Safari in modalità Desktop.

8. Riprodurre l’audio dei video in background
In tasca a Spotify, esiste un trucco che permette di ascoltare tutta la musica che vogliamo, come vogliamo, gratuitamente in streaming. Facciamo quanto detto al punto 6, per prima cosa, poi “riduciamo ad icona Safari” premendo il tasto Home del dispositivo. A questo punto trasciniamo dal basso verso l’alto il dito sullo schermo per aprire il centro di controllo: premiamo Play, sulla sinistra. Inizierà la riproduzione dell’audio del filmato che si era interrotta quando avevamo chiuso Safari. Se invece di un video avevamo fatto partire una playlist musicale, magari creata direttamente da noi, ecco Spotify gratis.

10. Visualizzare un video su Youtube con iPad 1
Ultimo punto dedicato a chi non può permettersi, o non vuole, un iPad migliore di quello di prima generazione. Chi ha questo dispositivo si sarà reso conto che l’app integrata Youtube da qualche mese non funziona più. Come fare per vedere un video di cui abbiamo il link, se quando si entra su Safari veniamo automaticamente rimbalzati all’app Youtube? Semplice, si apre Youtube (come www.youtube.it) dal browser, quindi si incolla nella barra di ricerca il link del video. Verrà trovato un solo video tra i risultati, che è quello che volevamo vedere. Godiamocelo da Safari, e potremo anche metterlo a schermo intero.

Autore
Valerio Guiggi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *