Angry Birds online

Uno dei più famosi e più giocati giochi su smartphone e tablet, è senza dubbio Angry Birds. Il gioco ora è disponibile online anche su Facebook, per la gioia di milioni di utenti.

Come si gioca ad Angry Birds online?

Angry Birds ha esordito nel 2009 su sistema operativo apple, e da allora è stato un susseguirsi di successi per la casa produttrice del software, la Rovio Mobile. La trama del gioco è abbastanza semplice, ovvero racconta la storia di un gruppo di uccelli arrabbiati, da qui il titolo del gioco, a cui sono state rubate le uova da alcuni maialini verdi.

Per vendicarsi di loro, gli uccelli si muniranno di fionda per eliminare uno ad uno i loro nemici. Lo scopo del gioco è proprio quello di colpire i maialini verdi, scaraventando su di loro diversi tipi di uccelli, grazie all’aiuto di una fionda.

Con il proseguire del gioco, l’utente avrà a disposizione diversi tipi di uccelli, ognuno dei quali ha delle caratteristiche che li differenziano dagli altri.

Per proseguire di livello in livello, bisognerà eliminare tutti i maialini verdi, ed in base alle mosse utilizzate per eliminarli, verrà attribuito un punteggio che va da un minimo di una stellina ad un massimo di tre.

La versione di Angry Birds online su Facebook

Nella versione di Angry Birds online presente su Facebook, a lato dello schermo, apparirà una classifica dei punteggi dei propri amici, per poterli sfidare. Il gioco è gratuito in tutte le sue versioni, che al momento sono Angry Birds Friends ed Angry Birds Star Wars, che si differenzia dalla prima in quanto ispirata alla famosa saga televisiva.

Quali i PRO di Angry Birds su Facebook

A nostro avviso i nostri punti di forza del gioco sono:
– gioco gratuito
– alta giocabilità
– possibilità di sfidare gli amici di Facebook

Quali i CONTRO di Angry Birds su Facebook

A lungo andare può creare dipendenza.

Adesso che sai come giocare ad Angry birds online non ti resta che collegarti al tuo account Facebook ed iniziare a sfidare i tuoi amici.

Ti consiglio di leggere anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *