DailyMotion: cos’è e come funziona?

YouTube sembra essere il dominatore incontrastato del video sharing su internet: ma è proprio così? Esistono alternative? La risposta è sì e la più valida di queste è senza dubbio Dailymotion, sorprendente alternativa introdotta in questo articolo.

Cos’è DailyMotion?

Dailymotion è un sito di video sharing, ovvero condivisione video, appartenente alla Dailymotion SA, società francese con sede legale a Parigi e avvolta nell’anonimato.

Creato nel 2005 ha avuto una rapida ascesa che l’ha portato nel giro di pochi anni ad un fatturato annuo di svariati milioni di euro facendone il secondo sito di video sharing dopo YouTube.

Il sito è stato acquisito definitivamente dalla compagnia telefonica francese France Télécom Orange SA nel 2013 e ha mostrato grandi capacità di espansione con l’apertura di uffici a Londra, New York e San Francisco e lo stesso Stato francese ha deciso di entrarne nel capitale.

Quanto costa e come funziona DailyMotion?

Dailymotion è totalmente gratuito e permette l’affiliazione secondo la formula Partner Official, ovvero un utente ufficiale: a costo zero e compilando un semplice questionario si avrà la possibilità di aumentare la visibilità dei propri contenuti tramite la condivisione su grandi piattaforme web internazionali, la possibilità di guadagnare tramite gli annunci pubblicitari video degli inserzionisti e fare esperienza dando un profilo professionale alla propria pubblicazione di contenuti valutandone l’impatto con gli strumenti offerti dal sito.

Infatti gli utenti ufficiali potranno usufruire di numerose ed utili funzioni tra cui pubblicazione programmata, archiviazione illimitata e in formato HD, live streaming senza limiti e statistiche avanzate. Il programma Dailymotion Official è un cantiere in continuo sviluppo, dal momento che è ancora in fase Beta.

Dailymotion può competere con Youtube?

Se il sito francese non è per ora in grado di competere con YouTube in quanto a dati di traffico, sembra avere le potenzialità per farlo in quanto a funzioni: in un ipotetico confronto Dailymotion non sembra essere infatti in condizione di inferiorità rispetto al colosso di proprietà di Google.

Come YouTube il sito è strutturato in canali gestiti dai propri utenti, dei veri e propri profili personalizzabili e allo stesso modo permette di seguire i canali dei propri utenti preferiti.
Anche Dailymotion ha un motore di ricerca interno e guardando un video il sito è in grado di consigliare video correlati a quello appena visto.

I vantaggi che può fornire rispetto a Youtube sono spesso legati proprio al minore traffico: l’upload e la navigazione sono infatti spesso più veloci.

Dailymotion sembra inoltre più permissivo sulla questione diritti d’autore , cosa che è valsa al sito non pochi grattacapi nel corso degli anni: il canale televisivo francese TF1 ha infatti intentato una causa milionaria contro il colosso video per l’impiego di materiale di sua proprietà.

In conclusione Dailymotion, anche se non ancora ai livelli del colosso YouTube, non sembra essere inferiore a quest’ultimo per potenzialità e offre ai propri utenti alcune interessanti funzioni non trascurabili nel mercato del video sharing.

2 thoughts on “DailyMotion: cos’è e come funziona?

  1. Salve…non riesco a commentare su Dailymotion. mi esce la scritta commento spam…e quindi non riesco a comunicare con le persone che caricano i video. cosa devo fare? grazie per la vostra risposta. Cordiali saluti

    1. Ciao, purtroppo non riesco a darti nessun consiglio: hai provato a contattare il supporto tecnico di Dailymotion?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *