LinkedIn aumentare contatti e visibilità, come fare?

Siete riusciti finalmente ad iscrivervi a LinkedIn dopo un po’ di disorientamento iniziale, bene, ma ora che avete creato il vostro profilo sapete come metterlo in evidenza? Come distinguervi dagli altri? E la rete dei contatti come ampliarla per aumentare le vostre opportunità professionali?

Per prima cosa pensiamo al profilo creato, contiene tutte le informazioni utili per “attirare” le vostre opportunità? Foto, curriculum, certificazioni recenti, esperienze lavorative più rilevanti e perchè non inserire anche un video di presentazione? Potrà servire per distinguersi nella massa e per dare una marcia in più al proprio curriculum.

Vediamo ora come fare per inserire un video di presentazione nel nostro profilo LinkedIn. Dopo aver girato il video caricatelo sul vostro canale di You Tube, (dovete aprire un account se non l’avete già fatto).

Ora si potrebbe utilizzare l’applicazione di Google Presentation e inserire il video tramite questa applicazione nel profilo LinkedIn, ma l’applicazione spesso funziona solo sull’interfaccia inglese, quindi, o create un profilo anche in inglese oppure per facilitarvi la vita andate nel vostro profilo e cliccate nell’area “riepilogo”, il sistema vi chiederà di inserire un link del vostro video di presentazione, fatto.  Allo stesso modo potrete aggiungere foto o quello che meglio vi rappresenta dal punto di vista lavorativo, ovviamente.

A questo punto, quando siete soddisfatti del vostro profilo, potrete dedicarvi ad accrescere la vostra rete di contatti.

Per farlo vi consiglio in primis di scegliere un gruppo attinente la vostra area di lavoro e di partecipare attivamente alle discussioni, vi terrete aggiornati e …vi farete conoscere. Aumenterete la vostra visibilità e amplierete la vostra rete di contatti. Basta che cliccate sulla voce “gruppi” nel menù a tendina (parte superiore del vostro profilo), LinkedIn vi darà un elenco dei gruppi che potrebbero interessarvi, altrimenti potrete cercare voi stessi un gruppo o crearne uno con tanto di logo!

Chi ha urgenza di uno sbocco lavorativo potrebbe essere tentato di accettare tutti gli inviti che gli arrivano su LinkedIn, riempiendo la propria rete di tutto e di più. Vi consiglio di accettare solo gli inviti che veramente sono inerenti alla vostra area e che possano essere anche pochi, ma di qualità. Badate alla sostanza!

Uno strumento molto apprezzato dai cacciatori di teste sembra siano le raccomandazioni. Quando vi chiedono delle “raccomandazioni”,si tratta di scrivere qualcosa che consigli quella persona, una sorta di referenza, come dare una garanzia di persona qualificata. Lo scambio di raccomandazioni può quindi essere molto utile per “alzare” i punti del proprio profilo.  Vi consiglio però di dare un parere onesto, magari per quelle persone con cui avete avuto a che fare in qualche modo per lavoro o di cui conoscete già la reputazione. Questo per non dare al tutto un’aria di falsità, nel senso io raccomando te e tu raccomandi me. Come sempre badate alla qualità anche delle raccomandazioni, acquisterete più credibilità agli occhi della rete!

Ti consiglio di leggere anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *